Agriturismo Sant Angelo
English Español Français Deutsch Netherland Dansk

Le città d'arte

LE PIU' FAMOSE CITTA' D'ARTE DELL'ITALIA CENTRALE:
 

La città di ORVIETO è stata costruita su una rupe di tufo ed è un esempio meraviglioso di integrazione tra la natura e l'opera dell'uomo. Questo rapporto tra natura e architettura si manifesta esplicitamente, come nell'iscrizione apposta sul famoso pozzo di San Patrizio. Visitare questa città è come attraversare la storia, perché vi si ritrovano le tracce di ogni epoca per quasi tre millenni. 
La città offre una vasta gamma di bellezze naturali ed architettoniche prima fra tutte il Duomo di Orvieto che fu costruito nel 1263 a seguito del Miracolo del Sangue che sgorgò dal pane benedetto mentre un prete celebrava la Messa nella Basilica di Santa Cristina a Bolsena. Dopo il miracolo il pontefice Urbano IV accorse da Orvieto a vedere il sangue sul corporale e sulle pietre. Queste pietre sono ancora oggi conservate nella Basilica di Santa Cristina a Bolsena.
Da visitare oltre al Duomo c'è il Pozzo di San Patrizio, a sezione circolare, profondo circa 60 metri e largo circa 13 metri. La costruzione del Pozzo iniziò dopo il 1527 per ordine del Pontefice per garantire alla città un’autonomia idrica in caso di un'invasione. Il progetto del Pozzo fu affidato ad Antonio da Sangallo il Giovane che lo concepì come una struttura a doppia elica che, raggiungendo le sorgenti ad oltre 50 metri di profondità, permetteva il trasporto in superficie dell’acqua senza intralci per uomini e per muli. Distante 20 minuti dall'agriturismo.
PER INFORMAZIONI: Comune Tel. +39 0763 344115 

 

SIENA: è una città ricca di storia, di arte e di cultura, fra le più belle e particolari d'Italia.
E’ situata al centro della Toscana fra le colline del Chianti e la Maremma. 
Eventi: Palio delle Contrade (2 Luglio e 16 Agosto), Festa di S. Caterina (29 Aprile), Settimane Musicali a Siena (Settembre). 
DA VEDERE: Piazza del Campo, una delle più affascinanti piazze medievali del nostro Paese, Il Duomo, la Torre del Mangia. 
IL PALIO: il Palio delle Contrade è la più famosa e sentita tra le manifestazioni popolari italiane, che racchiude in insiem una festa religiosa e civile. Si tratta di uno spettacolo affascinante che culmina in una sfrenata corsa di cavalli nella quale si realizzano e si esaltano l'orgoglio e lo spirito di competizione delle Contrade.
 

FIRENZE: “ Florentia”, la florida, fu il nome dato dai romani al piccolo insediamento fondato nel I secolo a.C. ai piedi dell’antica Fiesole etrusca. 
DA VISITARE: Chiesa di Santa Maria Novella, Palazzo Strozzi, Chiesa di Santa Trinita', Cenacolo del Ghirlandaio , Ville Medicee di Castello e della Petraia, Museo Stibbert, Parco di Villa Demidoff, Fiesole, Duomo, Chiostro dello Scalzo e Cenacolo di Sant’ Apollonia, Basilica della Ss. Annunziata, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli, Piazzale Michelangelo e San Miniato Al Monte, Museo Bardini, Palazzo Vecchio e Piazza della Signoria, Galleria Degli Uffizi, Corridoio Vasariano e Ponte Vecchio, Istituto e Museo di Storia della Scienza, Museo Nazionale del Bargello, Casa Buonarroti, Basilica di Santa Croce e Museo dell’Opera di Santa Croce 

 

PERUGIA: la grande "Arce Guelfa" sorge al centro della regione Umbria, racchiusa dalle mura Etrusche: enormi bastioni formati da ciclopici massi, squadrati e messi in opera 22 secoli fa ed ancora visibili per lunghi tratti.
Quando la città di Roma era poco più di un accampamento di capanne, nella Perugia etrusca si entrava da ben 7 porte. Fra le più importanti manifestazioni che sono organizzate nella città meritano senza dubbio note particolari il festival musicale di Umbria Jazz e la manifestazione gastronomica di Eurochocolate
PER INFORMAZIONI: Palazzo dei Priori Corso Vannucci n.19 Tel +39 075-5771 - Fax +39 075-5724276 - 

Umbria Jazz Festival è, senza dubbio, una delle più importanti manifestazioni dedicate al jazz d'Europa. Da quando nel 1973 fu inaugurata la prima edizione del Festival Umbria Jazz si sono esibiti a Perugia i più grandi artisti del genere. L' Umbria Jazz Festival si svolge di solito nel mese di Luglio per dieci giorni durante i quali dalla mattina alla sera, nel centro storico di Perugia si tengono decine di concerti con proposte musicali che spaziano ormai sull' intero orizzonte musicale per abbracciare i gusti di un pubblico più eterogeneo. Perugia diventa punto d'incontro per migliaia di amanti della musica, provenienti non solo da tutta l'Italia ma anche dall' Europa e dagli Stati Uniti.

EUROCHOCOLATE PERUGIA:  la festa del cioccolato nella città dei baci Perugina.
Il Festival Eurochocolate è una manifestazione dedicata alla cultura del cioccolato, ha il suo cuore nel centro storico della città. La festa del cioccolato di Eurochocolate consacra Perugia come capitale europea della cioccolata. Per svariati giorni il capoluogo umbro si trasformerà in una gigantesca pasticceria all'aperto per il piacere di tutti i golosi e gli schiavi del cacao.



ASSISI: le origini di Assisi sono incerte. Era abitata, in origine, da una popolazione, gli umbri, insediata nel centro Italia. Intorno al 1180 nacque San Francesco, il più famoso dei suoi cittadini. Nel 1202, durante una guerra con la vicina Perugia, Francesco fu fatto prigioniero e tenuto in carcere per oltre un anno. Dal 1206, si dedicò al servizio di Dio, attraverso il servizio dei poveri, vivendo come povero egli stesso. Famosa è la sua rinuncia pubblica, nella piazza di Assisi, a tutti i beni del ricco genitore. Francesco viene proclamato Santo nel 1228, due soli anni dopo la sua morte, da Papa Gregorio IX.
 

 

​​Offerte Speciali